Mitologia e... Dintorni

  • Full Screen
  • Wide Screen
  • Narrow Screen
  • Increase font size
  • Default font size
  • Decrease font size
Messaggio
  • Direttiva EU sulla Privacy

    Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti: cliccando OK, proseguendo nella navigazione o interagendo con la pagina acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Tucidide

TucidideAtene 460 ca. - 400 ca. a.C., proveniente dall'aristocrazia ateniese, nel 424 a.C. fu uno dei comandanti della flotta ateniese in Tracia durante la guerra del Peloponneso, non giungendo in tempo per evitare la presa di Anfipoli da parte dello spartano Brasida, venne per questo suo errore esiliato, rientrò in patria solo alla fine della guerra, nel 404 a.C.. La sua opera "La guerra del peloponneso" è giunta a noi divisa in otto libri. L'intera opera è ispirata e percorsa dal concetto di physis, ovvero la legge del più forte e dell'inevitabilità dell'ingiustizia. Una delle caratteristiche più evidenti dell'opera e, in generale, di tutte le opere di Tucidide è la profonda drammaticità, resa attraverso minuziose descrizioni di particolari significativi. Ma bando alle chiacchiere e passiamo alla lettura dell'opera.

Filtro titolo 
Mostra # 
# Titolo articolo Autore Visite
1 Guerra del Peloponneso VIII Rodolfo 12868
2 Guerra del Peloponneso VII Rodolfo 12528
3 Guerra del Peloponneso VI Rodolfo 13311
4 Guerra del Peloponneso V Rodolfo 12637
5 Guerra del Peloponneso IV Rodolfo 12872
6 Guerra del Peloponneso III Rodolfo 13030
7 Guerra del Peloponneso II Rodolfo 12647
8 Guerra del Peloponneso I Rodolfo 12365
9 Tucidide Rodolfo 13047